Collegamenti sponsorizzati

come arredare il terrazzo

Come arredare il terrazzo immaginando che sia un giardino

Se in vista della stagione estiva siamo costretti per vari motivi a rimanere in città e non sappiamo come arredare il terrazzo per poter sfruttare l’aria aperta anche a casa propria, ecco alcuni utili spinti che delle ditte specializzate mettono a vostra disposizione: arredi, accessori, tutto ciò che serve per arredare un terrazzo e renderlo accogliente e fresco. In questo articolo vi spieghiamo come arredare il terrazzo come se fosse un giardino.
Come arredare il terrazzo immaginando che sia un giardino Collegamenti sponsorizzati
Anche se viviamo in città ed abbiamo un terrazzo magari in un appartamento al quarto piano, non è obbligatorio rinunciare all’aspetto bucolico di uno spazio esterno vivibile, specie se le dimensioni del terrazzo ci permettono di stare comodi.
E’ importante sapere bene quali pezzi disporre e soprattutto come; arredare il terrazzo può essere un’attività da studiare con cura soprattutto se si vuole avere l’effetto “giardino sopraelevato” e che sia verde anche nell’anima, cioè arredato con pezzi che rispettano l’ambiente.
Come arredare il terrazzo facendolo sembrare un giardino, senza usare però materiali sintetici? Intanto partiamo dalle cose basilari, le sedute per esempio: fa al caso nostro la sdraio vintage Amarcord, di Jaquiò, con tessuto Ecoefine di Plastiflex, tessuto riciclabile, alternativa eco- sostenibile al telo in pvc; il design a rombi si adatta perfettamente allo stile “usato” del legno appositamente trattato.
Altra idea su come arredare il terrazzo in modo ecologico ce la dà  Unopiù con gli sgabelli Dharma, realizzati a forma di tronco di legno, che occupano pochissimo spazio; rispettano tutti i parametri di eco- sostenibilità poiché il legno di teck è stato solamente levigato  senza subire  alcun tipo di trattamento. Sono utili come sgabello ma possono anche essere usati come superficie d’appoggio per oggetti e come tavolinetti.
Se la superficie del nostro terrazzo ce lo permette, per ripararci dal caldo potremmo usare le tende, ma queste sono tipiche dei terrazzi appunto. Se invece vogliamo mantenere la sensazione di essere davvero in un giardino, anche se rialzato da terra, il classico ombrellone va sempre bene; come ad esempio l’ombrellone Greenwood della Serie Extra, tondo e dalle dimensioni contenute, ideale per essere sfruttato in uno spazio più limitato come quello del terrazzo. La struttura è in legno indonesiano, classica e ben adattabile con qualunque tipo di arredo.
Per molti punti su come arredare il terrazzo all’insegna dell’eco sostenibilità è d’obbligo visitare il sito di 13 Ricrea, giovane azienda impegnata a produrre arredi per esterni ed interni ed oggetti con materiali totalmente ecologici e riciclati e dal design che richiama direttamente il senso della natura. Ne sono un esempio i vasi per fiori e piante della collezione outdoor, rivestiti interamente di grandi petali di materiale plastico riciclato, disponibili nella versione Garofano (rossa o nera) o Ortensia, in bianco, scelta consigliata.
A questo punto sorge un’altra domanda: come arredare il terrazzo per garantirvi una certa privacy? Se il nostro terrazzo è esposto su strada o comunque su un luogo di passaggio dovremmo pensare a degli espedienti per schermarlo, anche se in un palazzo a più piani per regole di condominio non è sempre facile poter pannellare le aperture dei terrazzi. A questo proposito ci viene in aiuto Greenwall di Nautinox Living: parete divisoria realizzata in acciaio trattato per resistere agli agenti atmosferici, richiama il design di un muro a mattoni, ma in realtà è vuota, è un grande vaso, dove la parete che scherma è fatta proprio dalle piante che crescendo vanno a riempire lo scheletro della struttura, creando una vera e propria parete di verde: per questo è particolarmente adatta ad ospitare piante rampicanti. Unisce insieme la funzionalità, l’eco sostenibilità, essendo fatta per la maggior parte da piante, e ci permette davvero di sentirci in un giardino.
Infine, se il vostro terrazzo è molto piccolo ma voi volete comunque provare a sfruttarlo al massimo, leggete il nostro articolo su Info-Arredamento.com  “Arredo per Terrazzi in stile pic-nic”  , troverete spunti e consigli utili sugli arredi più adatti a chi ha uno spazio limitato.
Anche in questo caso la miglior risposta alla domanda “Come arredare il terrazzo?” è “rispettando l’ambiente!”
Stampa, invia via email, segnala nei tuoi social network
OkNotizie



Lascia un commento su questa pagina:

Inserisci le due parole che trovi nel box sottostante:

Collegamenti sponsorizzati

Argomenti Correlati

Arredamento terrazzi

Con un arredamento per terrazzi adeguato, è possibile definire se il nostro ...

Arredo terrazzo

Con un arredo del terrazzo adeguato, è possibile definire se il nostro spazio ...

Tende per terrazzi

Spesso d'estate le tende per terrazzi ci permettono di sfruttare il nostro ...


Cerca nella tua Regione
Cerca nella tua Provincia
Collegamenti sponsorizzati

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni.
Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Leggi informativa

Chiudi e accetta